Livellatori per cantieristica

Indietro   | 
La produzione di livellatori per cantieri navali è iniziata circa 15 anni fa per sostituire il legno, con conseguente maggior durata, miglior scorrimento, economicità e sicurezza.

Il materiale impiegato è Poliammide 6 polimerizzata in blocco direttamente nello stampo (vedi R.I.M.), che garantisce elevate prestazioni meccaniche, autolubrificazione e resistenza agli agenti atmosferici. Per ottenere tali prestazioni il materiale è additivato con una carica speciale di olio sintetico, per migliorare ulteriormente lo scorrimento e la resistenza ad eventuali urti.


Caratteristiche tecniche:
  • Elevatissima resistenza meccanica e alla compressione
  • Ottimo scorrimento superficiale
  • Elevata resistenza all'invecchiamento e agli agenti atmosferici
  • Riciclabilità











L'avvitamento e lo svitamento dei bulloni laterali fa innalzare o abbassare le parti verticali opposte, permettendo la mobilità in verticale delle parti appoggiate anche con masse elevate (50 - 60 ton).